2018-19-ProgCest-Simone-Sentinella.jpg

Anche la settimana appena trascorsa non ha deluso aspettativa alcuna in casa Progetto Cestistica, con i gialloneri che hanno racimolato in sette giorni soltanto vittorie e tante, tante soddisfazioni!

Continuano a consolidare il meritatissimo primato i ragazzi impegnati nel campionato under 18 Girone Platino, che dopo aver battuto in trasferta i cugini biscegliesi (62-63 il punteggio finale), hanno superato soltanto al fotofinish anche la Young Basket Massafra sul parquet del PalaCastellana. “È stata una partita a dir poco combattuta e che ci ha visto prendere ampiamente il largo anche di oltre 15 punti di vantaggio, per poi farci ingenuamente recuperare sul finale. Ci è andata bene perché nonostante i tanti liberi sbagliati siamo riusciti a ritrovare la giusta coesione e portare a casa un risultato importante a difesa del primo posto” sono queste le parole di Simone Sentinella (foto: Irene Sanitate) nel post partita di Bisceglie.

Match al cardiopalma quello giocato, invece, lunedì 17 al Palacastellana contro la Young Basket Massafra. I Neri partono con il piede giusto chiudendo la prima frazione in vantaggio ma tante, troppe distrazioni in fase difensiva permettono ai tarantini di andare in vantaggio di ben 4 lunghezze (22-26 è il punteggio che chiude la seconda frazione). Il massimo vantaggio (+8) si riduce soltanto con un tiro dalla lunga distanza di capitan Magnolia, ma ai padroni di casa non basta: i gialloneri sono quasi assenti in difesa e gli ospiti ne approfittano. Massafra ha il pieno controllo della partita per quasi due quarti ma a due minuti dalla fine della disputa la Progetto risorge come la fenice dalle ceneri e con le giocate di Niro e Sentinella e le triple di Priore e Magnolia sigilla il punteggio sul 60-57.

Riga dritto il gruppo impegnato nel campionato under 16 che sotto gli ordini di coach Giacomo Piersante strappa i due punti anche a La Fenice Cerignola. I gialloneri chiudono la prima decina punto a punto, dopo una partenza, a dirla tutta, piuttosto sottotono. Dalla seconda frazione in poi cambia tutto perché i padroni di casa sono finalmente in grado di sbloccarsi sia in difesa che in attacco e a mettere alla fine in cascina l’ambita vittoria (67-63 il finale).

Bene, anzi benissimo, il gruppo dei giovanissimi under 13 e under 14 “capeggiati” da coach Piero Di Matteo e da coach Panizza. I primi, infatti, hanno superato in agevolezza Vieste (19-48), i secondi, dopo aver trionfato senza troppe difficoltà a Brindisi (57-93), hanno saputo replicarsi in casa chiudendo subito i giochi ai danni dell’A.S.D Calimera. Partita, anche questa, di pura formalità e il tabellone che dopo 40’ recita un netto 78-32 lo conferma ampiamente.

Tirando le somme di questa annata sportiva appena trascorsa, noi della Progetto Cestistica non potevamo ricevere regalo migliore sotto l’albero. Siamo realisti, sì, perciò non chiederemo altro, ma sicuramente continueremo a sperare che il futuro riservi ai nostri piccoli atleti la crescita, e sportiva, ma soprattutto umana e le soddisfazioni che meritano.

Ultimissimo appuntamento prima delle festività natalizie previsto per venerdì 21 dicembre ore 20:00 alla palestra Oberdan Marchegiani dell’Istituto Agrario: i ragazzi della Progetto, accompagnati dai relativi genitori e allenatori, approfitteranno della presenza della prima squadra per scambiarsi i doverosi auguri di un sereno Natale. VIETATO MANCARE!!!

 

acapt 300x100enoagrimmgiarnieri 300x100casalemarmi 300x100

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Continuando a navigare, cliccando qualsiasi link all'interno del sito o semplicemente scrollando la pagina accetti il servizio e l'utilizzo dei cookie.

Area Riservata