Riposo lungo forzato per dare voce e spazio ai fratelloni della prima squadra, impegnati nel 'tour de force' in ottica salvezza, e si ritorna carichi “a pallettoni”. Dopo una settimana fatta di alti e bassi è ormai tempo di ritagliarci il nostro solito spazio (anche piccolo, se ci stringiamo, ci stiamo!) e raccontarvi quanto avvenuto sui campi negli ultimi incontri.

Escono vincitori dai legni del PalaCastellana gli Under16 di Coach Giampiero Bernardi, reduci dal match casalingo con il New Basket Barletta, formazione con cui condividono la prima posizione in classifica senza sconfitte. Gara durata sostanzialmente un solo quarto durante il quale i padroni di casa sono riusciti a piazzare subito un sonoro parziale di 17-0. Il gap raggiunto nei minuti seguenti,è stato mantenuto per tutta la durata della gara che ha visto capitan Minutello e compagni esprimere un interessante gioco con una pressione difensiva asfissiante. Efficaci anche le realizzazioni dalla lunga distanza.

Under 15 che continua saldamente a mantenere la propria imbattibilità superando in scioltezza la nuova Pall Nardó con il punteggio di 94 a 65. Match casalingo indirizzato sin dal primo quarto con un parziale di 40-16. “È tempo di guardare al futuro - dice coach Vito Console - le prossime due partite importantissime per la difesa del primo posto a partire da quella di Lunedì 10 ,in cui faremo visita al New basket Lecce, società da sempre ai vertici del basket giovanile regionale e capace di presentare ogni anno squadre grintose con buonissime individualità. In settimana si cercherà di prepararsi al meglio per questa sfida importantissima”.

Buone notizie anche dalla formazione Under14, impegnata nella Fase Oro. Vittoria in trasferta sul campo della Sport Academy Cerignola per 48-45. Partita equilibrata e risolta con un ottimo quarto periodo, dove una attenta difesa ha generato contropiedi decisivi per scavare un piccolo solco tra le due Squadre.

Continuano a migliorare, ma a concretizzare poco o nulla i ragazzi dell’Under 13 sconfitti nuovamente in casa dai pari età di Lucera. Percorso lungo e in salita il loro ,ma sempre contraddistinto da tanta voglia di lavorare e imparare per recuperare. Le liete novelle arrivano anche dagli Under 18 (Girone Platino). I “Neri” di coach Piersante, dopo la sconfitta in trasferta sul campo di Bisceglie per 69-65, si sono fatti trovare in grandissimo spolvero battendo in casa la Sapa Matera. Gara che non ha mai avuto storia e dal punteggio mai in discussione e non è affatto un caso alla sirena del quarantesimo il tabellone segnasse 99-39.

Ester Presutto

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Continuando a navigare, cliccando qualsiasi link all'interno del sito o semplicemente scrollando la pagina accetti il servizio e l'utilizzo dei cookie.

Accedi al tuo account