2018-PO-SF-G1-SanSevero-vs-Salerno-07.jpgUna gara senza appello. Svaniti i due match point in quel di Salerno, gli uomini di Salvemini tornano per la "bella" al PalaCastellana, sapendo di non poter più sbagliare. La serie ha dimostrato che i Neri sono stati superiori nelle due partite vinte, pagando invece in terra campana l'esperienza, la qualità, l'astuzia e la dea bendata favorevole ai blaugrana. Chiaramente ha influito pure la mancanza del Sesto Uomo, di fatto tenuto a casa dalla burocrazia, ma pronto ad assiepare l'impianto dauno ed ancora più carico per spingere Ciribeni e compagni verso una finale meritata, almeno se analizziamo il curriculum di un'intera stagione. Certo i playoff sono storia a sé ed allora in questi quaranta minuti bisognerà rimanere concentrati tutti insieme, tirar fuori gli occhi della tigre e puntare al canestro avversario come fosse la partita della vita.

La Cestistica ha beccato due montanti ma è ancora in piedi, pronta a gridare "non fa male", a metterci il cuore ed a crederci. Oggi come non mai!

Palla a due alle ore 21.00 al Pala Falcone e Borsellino con direzione arbitrale affidata a Lorenzo Lupelli di Aprilia e Stefano De Biase di Udine.

Umberto d'Orsi
Ufficio Stampa Cestistica Città di San Severo

 

acapt 300x100enoagrimmgiarnieri 300x100casalemarmi 300x100

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Continuando a navigare, cliccando qualsiasi link all'interno del sito o semplicemente scrollando la pagina accetti il servizio e l'utilizzo dei cookie.

Area Riservata