2018-PO-SanSevero-vs-Scauri-02.jpgLa Allianz Pazienza San Severo supera il Basket Scauri anche a domicilio sui legni del PalaBorrelli, al termine di una gara bella ed equilibrata, e chiude la serie sul 2-0. Vittoria importantissima per i gialloneri, che proietta i ragazzi di coach Salvemini direttamente in semifinale playoff. L'accoglienza della società latina è stata delle migliori. Il presidente Roberto Di Cola ha fatto gli onori di casa in modo impeccabile, omaggiando il nostro presidente e il sindaco avv. Francesco Miglio con un libro di storia cestistica locale; il tutto tra una bella cornice di pubblico, con il seguito giallo nero che rappresenta ormai una costante in tutti gli impianti di gioco della categoria. Un ultimo appunto positivo va alle  tifoserie corrette che hanno riscaldato il palazzetto con cori rivolti ai propri beniamini.

La cronaca: Salvemini schiera nel quintetto di partenza Bottioni, Rezzano, Di Donato, Scarponi e Ciribeni; tra le fila laziali in campo Longobardi, Richotti, Serino, Giammò e Manzo. Scarponi apre subito le marcature con un tiro dalla lunga distanza a cui rispondono prontamente Richotti e Longobardi per il primo vantaggio casalingo. Frazione movimentata ma senza grande effetto: a 5’ il tabellone recita 9-9 e vede Bottioni in panca per due falli. Il pur minimo divario positivo raggiunto dai padroni di casa costringe coach Salvemini a spendere il primo timeout dell’incontro. La Allianz Pazienza rimette la testa avanti soltanto con il coast-to-coast finalizzato da Ciribeni che chiude la prima frazione per 14-16.

Rientro positivo per i gialloneri che piazzano un mini break di 5-0 con la combo Ciribeni-Malagoli. Gli uomini di coach Sabatino non ci stanno e rispondono colpo su colpo portandosi in vantaggio grazie alle triple di Giammò e alla fisicità di Longobardi (29-22 al 15’). I canestri di Malagoli e il 2/2 dalla lunetta firmato Di Donato riducono lo scarto di una sola lunghezza. Il match è più avvincente del previsto: Longobardi in doppia cifra (12 punti) è il totem dei casalinghi, mentre per la Cestistica si riscontra un buon apporto della panchina. Il quarto si chiude in perfetta parità con 4 punti in fila di Babilodze (37-37) di cui i primi con una bella schiacciata.

Il ritorno sui legni segue la stessa falsariga con un alternarsi di canestri da che riescono comunque a mantenere il punteggio sul perfetto equilibrio (42-42 al 23’). I gialloneri  approfittano allora di un piccolo “black-out” casalingo permettendo a Rezzano e in particolare a Di Donato di salire in cattedra e portarsi sul +4; poi cedono sotto i colpi di un caldissimo Giammò che riporta in vantaggio la sua squadra  (51-49). Il quarto si chiude con la Allianz Pazienza nuovamente in vantaggio di 5 lunghezze (52-57) grazie alle incursioni di Ciribeni.

La quarta ed ultima frazione vede protagonista iniziale un fomentatissimo Rezzano che scalda la mano e, coadiuvato da Di Donato e Scarponi, permette ai Neri di prendere momentaneamente il largo e raggiungere il massimo vantaggio, mentre per Scauri si registrano soltanto i punti di Richotti e del solito Longobardi (58-65 al 34’) . A pochi minuti dal termine entra anche Ventrone che serve un ottimo assist per Di Donato. Scauri continua a tener duro e alza la guardia ma i punti di Richotti non bastano: Ciribeni e Di Donato sono in trance e decidono di chiudere i conti con la squadra di casa. Gara due si chiude sul  69-79.

La squadra ora godrà di un giusto riposo in attesa dei risultati delle altre partite per scoprire chi, tra la Goldengas Senigallia e la Virtus Arechi Salerno, sarà la sua prossima avversaria nelle semifinali che inizieranno domenica 13 Maggio, al meglio delle 5 partite. Il primo passo è stato mosso... FORZA NERI!

Il tabellino

Basket Scauri - Allianz Pazienza Cestistica San Severo 69-79 (14-16, 23-21, 15-20, 17-22)

Basket Scauri: Davide Serino 18 (5/11, 1/4), Andrea Longobardi 14 (3/6, 2/7), Dante Richotti 9 (4/8, 0/1), Joshua Giammo 9 (0/3, 3/8), Simone Manzo 9 (3/3, 1/3), Vincenzo Provenzani 7 (1/3, 1/3), Raffaele Marzullo 3 (0/3, 1/1), Federico Casoni 0 (0/0, 0/0), Andrea Zolezzi 0 (0/0, 0/0), Alexandru-Cristian Varga 0 (0/0, 0/0) - Coach: Renato Sabatino

Tiri liberi: 10 / 11 - Rimbalzi: 23 6 + 17 (Davide Serino 7) - Assist: 4 (Dante Richotti 3)

Allianz Pazienza Cestistica San Severo: Emidio Di Donato 18 (3/5, 2/3), Leonardo Ciribeni 18 (6/10, 2/3), Massimo Rezzano 14 (4/6, 2/8), Ivan Scarponi 9 (1/1, 2/2), Riccardo Malagoli 7 (3/5, 0/0), Riccardo Bottioni 6 (3/7, 0/1), Levan Babilodze 4 (2/3, 0/0), Antonio Fabrizio Smorto 3 (1/4, 0/4), Vincenzo Ventrone 0 (0/0, 0/1), Giuseppe Iannelli 0 (0/0, 0/0), Luigi Coppola 0 (0/0, 0/0) - Coach: Giorgio Salvemini

Tiri liberi: 9 / 12 - Rimbalzi: 36 8 + 28 (Emidio Di donato 7) - Assist: 11 (Riccardo Bottioni 4)

Ufficio Stampa Cestistica Città di San Severo

acapt 300x100giarnieri 300x100casalemarmi 300x100dyrectalab 300x100

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Continuando a navigare, cliccando qualsiasi link all'interno del sito o semplicemente scrollando la pagina accetti il servizio e l'utilizzo dei cookie.

Area Riservata