PO-QF-Scauri.jpgLa vittoriosa trasferta a Senigallia chiude una regular season da incorniciare. Da domani si giocherà per la vera posta in palio. Essere arrivati primi o ottavi conta per le statistiche, ma da ora servono determinaziine e concretezza. Strumenti principali saranno la concentrazione e la consapevolezza dei propri mezzi, senza peccare di superbia.
I playoff... amati, odiati, uno spettacolo nello spettacolo che si chiama basket.

Ecco il nostro tabellone. Parte sinistra: Allianz Pazienza Cestistica Città di San Severo (prima girone C) vs Basket Scauri (ottava girone D); Virtus Arechi Salerno (quarta girone D) vs Goldengas Senigallia (quinta girone C); Parte destra: Citysightseeing Palestrina (seconda girone D) vs Globo Campli (settima girone C); Di Pinto Panifici Bisceglie (terza girone C) vs Stella Azzurra Roma (sesta girone D). Si gioca al meglio delle tre partite e, dal turno successivo, al meglio delle cinque per stabilire chi accederà alle Final Four di Montecatini in programma a Giugno.

Diamo ora uno sguardo alla nostra prossima avversaria... Scauri è una frazione di Minturno (Latina) che si affaccia sulla costa laziale del Mar Tirreno. Cestisticamente ha una lunga tradizione che nasce tra il 1948 ed il 1949 quando un gruppo di appassionati fonda la Libertas Scauri, che disputa i suoi primi incontri addirittura su un campo in terra battuta, quasi in riva al mare: l'Arena del Pinguino. Nel 1955 la Libertas ottiene la promozione in Serie C ma dopo appena sei anni, la squadra va in pensione. Alla Libertas succede nel 1961 lo Sporting Club che milita in Promozione. Nel 1973 si assiste ad un altro avvicendamento con la costituzione del Basket Scauri. La nuova compagine impiega poco tempo per saltare dalla Promozione alla Serie C. Nel 1978-79, con l’exploit di un gruppo di cestisti locali, i biancazzurri sono promossi in Serie B incrociando tante squadre blasonate di mezza Italia. Nel 1981 nel derby con l’AB Latina per l'accesso in A2 i biancazzurri perdono di due punti subiti allo scadere e, per via della differenza canestri, devono cedere il passo proprio ai cugini latini. Seguono anni difficili con la retrocessione in serie C alla fine della stagione 1983-84, ma in quella successiva il riscatto avviene con una vittoria proprio a San Severo (60-64) contro la Cestistica nello spareggio decisivo per l'accesso in Serie B.

Nei primi anni 90 arriva il declino con la discesa in D e bisogna attendere il 2008 per vedere la squadra laziale, targata Autosoft, nuovamente ai piani alti. Con l'abbandono del main sponsor la società guidata dal presidente Roberto Di Cola nel 2013 riparte dal campionato di C Regionale e - vincendo tutte e 29 le partite - sale in Divisione Nazionale C. Nella stagione 2014-15 vince la Coppa Italia di categoria (ai danni della Allianz Pazienza Basket Città di San Severo) disputata a Rimini e centra la promozione in Serie B. La stagione 2015-16 si chiude con la semifinale per la serie A2 persa per 3-0 contro l’Eurobasket Roma. Nel 2016-17 il Basket Scauri disputa per il secondo anno consecutivo il campionato di Serie B conquistando un sudato decimo posto che garantisce la salvezza diretta.

E quest'anno le nostre strade si incrociano di nuovo... A presto e Forza NERI!

Ferdinando Maggio
Ufficio Stampa Cestistica Città di San Severo

 

acapt 300x100enoagrimmgiarnieri 300x100casalemarmi 300x100

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Continuando a navigare, cliccando qualsiasi link all'interno del sito o semplicemente scrollando la pagina accetti il servizio e l'utilizzo dei cookie.

Area Riservata