2018-SanSevero-vs-Senigallia-01.jpg

Si è conclusa con una vittoria sui legni del PalaPanzini di Senigallia la fantastica stagione regolare 2017/2018 dell’Allianz Pazienza Cestistica San Severo, condotta magistralmente dal coach Giorgio Salvemini: 52 punti in classifica e solo quattro sconfitte su trenta partite. L’attesa è tutta per i playoff, ma questo incontro serviva a verificare le reazioni post Recanati di Bottioni e compagni e a creare la giusta mentalità per la parte più importante dell’anno.

La partita inizia subito con un canestro giallonero realizzato da Di Donato, seguito da Bottoni che realizza due tiri liberi. Pronta risposta di Paparella che realizza la prima tripla dell’incontro. L’incontro è spumeggiante, con Senigallia che vola a +7 doppiando i viaggianti, con coach Salvemini costretto al 5' a chiamare il primo time out della partita, per provare a ravvivare la concentrazione dei suoi. Il ritorno sul parquet non cambia l’andamento della gara, con la Goldengas che si porta anche a +12. La prima frazione si conclude però con i Neri in rimonta (mini parziale di 5-0) sul punteggio di 23-17.

Il secondo quarto vede in avvio una Cestistica più concentrata, che azzera momentaneamente lo svantaggio con due tiri liberi di Rezzano sul 29 pari dopo 14' di gioco. Paparella e compagni non ci stanno e rispondono colpo su colpo, portando Senigallia nuovamente in vantaggio. Si va al riposo lungo sul parziale di 49-42, con un Tortù immarcabile, già realizzatore di 23 punti.

Il terzo quarto parte a ritmi più bassi, con le due squadre che faticano ad andare a canestro. Per i Neri si rivede Ivan Scarponi che realizza due triple consecutive e i suoi primi punti in partita, mentre Ciribeni commette il quarto fallo e si deve accomodare in panchina sostituito da Levan Babilodze. La terza tripla di Scarponi, dopo vari tentativi andati a vuoto da parte dei Neri, riporta momentaneamente in pari la contesa sul 53 a 53 al 25'. Pierantoni e Tortù riportano a +4 la squadra di casa e Salvemini chiama time out per far rifiatare i suoi e registrare la difesa. La partita si accende, visto che nessuna delle due contendenti vuole perdere, con Senigallia più precisa dal tiro. Il quarto si chiude sul 66-63 e con la partita ancora aperta.

Salvemini dà fiducia al giovane Coppola, che entra in avvio di ultimo tempo al posto di Rezzano. Due triple consecutive di Scarponi portano in vantaggio di un punto San Severo, prontamente ribattuto dalla squadra di casa. A cinque minuti dal termine, con la settima tripla dell’incontro di Scarponi e un gioco da tre punti di Bottioni il punteggio gira a favore dei gialloneri sul 75-80, con la panchina di Senigallia costretta al time out. La partita è molto combattuta ma l’inerzia finale non cambia. Si conclude con Ciribeni e Di Donato in lunetta e un canestro finale di Gurini, che fissano il punteggio sull'84-88.  

La Allianz Pazienza San Severo ha vinto meritatamente l’ultima partita di questo girone di ritorno, giocando a tratti, senza difendere come sa, complice sicuramente la testa già alla prossima e più importante partita, gara 1 dei Quarti di Finale Playoff, che si disputerà Domenica 29 aprile al Pala Falcone e Borsellino contro Scauri, ottava classificata nel girone D. Non è detto che quella di oggi sia l’ultima partita dell’anno disputata con Senigallia, visto che in caso di vittoria nella serie (al meglio delle 3 partite) con Scauri, i Neri potrebbero incrociare nuovamente i marchigiani, classificatasi quinti e meritatamente ai playoff, che nei Quarti di Finale saranno opposti alla Virtus Arechi Salerno.

A domenica prossima... tutti al Palas per gridare FORZA NERI!

Il tabellino

Goldengas Pall. Senigallia - Allianz Pazienza Cestistica San Severo 84-88 (23-17, 26-25, 17-21, 18-25)

Goldengas Pall. Senigallia: Lorenzo Tortù 29 (6/13, 3/6), Emiliano Paparella 25 (4/9, 4/12), Fabio Giampieri 9 (2/6, 1/6), Mirco Pierantoni 8 (2/5, 1/3), Marco Giacomini 7 (2/3, 1/2), Andrea Gurini 4 (2/3, 0/1), Federico Ricci 2 (1/2, 0/0), Michael Bertoni 0 (0/2, 0/0), Tommaso Maiolatesi 0 (0/0, 0/0), Federico Benedetti 0 (0/0, 0/0), Alberto Angeletti 0 (0/0, 0/0), Andrea Del Torto 0 (0/0, 0/0) - Coach: Stefano Foglietti

Tiri liberi: 16 / 22 - Rimbalzi: 39 18 + 21 (Lorenzo Tortù 12) - Assist: 19 (Emiliano Paparella 6)

Allianz Pazienza Cestistica San Severo: Ivan Scarponi 21 (0/2, 7/13), Massimo Rezzano 20 (3/6, 2/6), Emidio Di Donato 14 (2/6, 2/4), Riccardo Bottioni 14 (3/8, 1/1), Riccardo Malagoli 8 (4/5, 0/0), Antonio Fabrizio Smorto 6 (3/3, 0/1), Leonardo Ciribeni 3 (0/1, 0/3), Levan Babilodze 2 (1/2, 0/0), Luigi Coppola 0 (0/1, 0/0), Giuseppe Iannelli 0 (0/0, 0/0), Vincenzo Ventrone 0 (0/0, 0/0) - Coach: Giorgio Salvemini

Tiri liberi: 20 / 26 - Rimbalzi: 39 13 + 26 (Emidio Di donato 19) - Assist: 19 (Riccardo Bottioni 7)

Ufficio Stampa Cestistica Città di San Severo

 

acapt 300x100casalemarmi 300x100

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Continuando a navigare, cliccando qualsiasi link all'interno del sito o semplicemente scrollando la pagina accetti il servizio e l'utilizzo dei cookie.

Area Riservata