2018-SanSevero-vs-Matera-01.jpgAncora una vittoria per la capolista Allianz Pazienza San Severo, che sbanca anche il PalaSassi di Matera dopo una partita molto combattuta che ha visto la compagine giallonera trionfare su una coriacea e concreta Olimpia Matera in un match duro e avvincente.

La Allianz Pazienza Cestistica San Severo è di scena a Matera, per continuare il suo cammino quasi immacolato in questa stagione fantastica. Match delicatissimo per i lucani, costretti a vincere per ritrovare feeling con la vittoria (tre le sconfitte su quattro uscite). San Severo è invece tornata a far subito la voce grossa in campionato e, come al solito, il seguito è fantastico, con oltre 200 presenze a spingere i propri beniamini e colorare di giallonero il PalaSassi.

La cronaca: il primo canestro dell'incontro è di marca giallonera, grazie al gioco da tre punti di Rezzano. Matera non resta a guardare e insegue con il solito Migliori: dopo 2', il punteggio è 3-2. Al 5' San Severo tenta già la fuga, con Scarponi a punire con due triple consecutive, costringendo coach Putignano a chiamare il primo timeout dell'incontro sul punteggio di 4-11. La Allianz Pazienza è indemoniata, specie oltre l'arco, con Scarponi (4/4 finora) e, sulla tripla di capitan Ciribeni, il punteggio è 10-23 a 2' dal termine della prima frazione. Smorto segna l'ultimo canestro di questo primo quarto, chiusosi sul 19-25, che ha visto nel finale la reazione dei locali, con un parziale di 9-0.

La Seconda frazione si apre con l'ottimo pick&roll tra Smorto e Malagoli, ben chiuso dal lungo giallonero. Vantaggio che, al 13esimo, torna in doppia cifra (25-36), grazie a Rezzano che si mette in proprio, segnando 7 punti consecutivi. I lunghi materani salgono in cattedra e, sullo splendido canestro di Battistini, il gap si riduce a sole 4 lunghezze (32-36 al 15esimo). La partita diventa alquanto fallosa, con qualche fischio rivedibile per ambo le parti. Bellissimo ultimo minuto di quarto: Ciribeni segna oltre l'arco, ma Ochoa, in palla quest'oggi, risponde ottimamente da sotto. Non riesce stavolta a Smorto di piazzare un canestro a fil di sirena e le squadre vanno al riposo lungo sul punteggio di 44-49.

Il canestro di apertura del terzo quarto viene siglato da Rezzano, servito in contropiede da Bottioni, a cui risponde Matera oltre l'arco, con due triple consecutive. Sul successivo canestro di Migliori, i biancazzurri mettono per la prima volta nell'incontro il naso avanti (52-51 al 23esimo). La Allianz Pazienza si rifugia ancora nel tiro pesante, sempre con Scarponi, che carica anche il pubblico al seguito, riportando i Neri avanti nel punteggio (54-56 al 25esimo). Seguono minuti interlocutori punti a punto con San Severo sempre poco poco avanti. L'ultimo canestro della terza frazione lo segna Ciribeni, con cui San Severo va all'ultima sosta regolamentare in vantaggio di un solo possesso (60-63).

Ochoa apre le marcature della quarta frazione, Malagoli risponde immediatamente. San Severo piazza un mini-parziale con Smorto (da 3) e Malagoli a segnare il 67-72 dopo 32' ma non c è continuità e due brutti attacchi gialloneri vengono puniti dalla tripla in transizione di Cozzoli che permette a Matera di impattare nuovamente (pari 76 a 5' dalla fine). Costa caro il secondo antisportivo a Battistini, che viene espulso, mentre Rezzano segna il nuovo vantaggio ospite (78-80 al 36esimo). L'ultimo minuto vede una bella inchiodata di Smorto in penetrazione (89-91), poi Rezzano commette fallo su Cozzoli, che dalla lunetta ne mette 1/2. Nell'azione successiva, Bottioni segna da sotto e costringe coach Putignano a chiamare timeout per i suoi. Al rientro sul parquet però un reattivo Ciribeni ruba la palla a Migliori ed appoggia comodamente a canestro, sancendo di fatto la vittoria per i suoi sul 90-95.

Il prossimo turno di campionato della Allianz Pazienza San Severo vedrà i ragazzi di coach Salvemini impegnati ancora in trasferta, domenica 4 Febbraio alle ore 18.00 sul parquet del Palasport di Perugia, in cui i Neri saranno ospiti della Valdiceppo Basketball.

Ricordiamo infine che la partita tra la Allianz Pazienza San Severo e l'Olimpia Matera sarà trasmessa domani 29 gennaio alle ore 21 in differita esclusiva su 99TV, canale 99 del digitale terrestre.

Il tabellino

Olimpia Matera - Allianz Pazienza Cestistica San Severo 90-95 (19-25, 25-24, 16-14, 30-32)

Olimpia Matera: Franco Migliori 25 (9/14, 1/5), Ignacio Ochoa 20 (7/10, 0/2), Leonardo Battistini 17 (7/10, 0/2), Nicolò Ravazzani 13 (4/7, 1/1), Marcello Cozzoli 12 (0/0, 2/6), Matias Nicolas Dimarco 3 (0/1, 1/4), Alessandro Marra 0 (0/2, 0/1), Samuele Pasqualini 0 (0/0, 0/0), Lorenzo Varaschin 0 (0/0, 0/0), Daniele Lopane 0 (0/0, 0/0), Giovanni Cesano 0 (0/0, 0/0), Alberto Montemurro 0 (0/0, 0/0) - Coach: Giovanni Putignano

Tiri liberi: 21 / 27 - Rimbalzi: 39 10 + 29 (Nicolò Ravazzani 20) - Assist: 22 (Matias Nicolas Dimarco 9)

Allianz Pazienza Cestistica San Severo: Massimo Rezzano 22 (4/6, 3/7), Ivan Scarponi 20 (1/3, 6/14), Leonardo Ciribeni 18 (1/4, 4/5), Antonio Fabrizio Smorto 12 (4/7, 1/2), Riccardo Bottioni 8 (2/4, 0/0), Riccardo Malagoli 8 (4/6, 0/1), Emidio Di Donato 7 (1/1, 1/6), Vincenzo Ventrone 0 (0/0, 0/2), Luigi Coppola 0 (0/0, 0/0), Giuseppe Iannelli 0 (0/0, 0/0), Vittorio Mecci 0 (0/0, 0/0) - Coach: Giorgio Salvemini

Tiri liberi: 16 / 19 - Rimbalzi: 31 5 + 26 (Emidio Di donato 10) - Assist: 19 (Riccardo Bottioni 8)

Mario Caposiena
Ufficio Stampa Cestistica Città di San Severo

 

 

acapt 300x100enoagrimmgiarnieri 300x100casalemarmi 300x100dyrectalab 300x100

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Continuando a navigare, cliccando qualsiasi link all'interno del sito o semplicemente scrollando la pagina accetti il servizio e l'utilizzo dei cookie.

Area Riservata