grazieCon la sconfitta al PalaElettra di Pescara, nel match valido per garaquattro della semifinale playoff per la promozione in serie A2, si chiude la stagione 2015/16 della Allianz Pazienza Assicurazioni Cestistica Città di San Severo.

Va in archivio una stagione che doveva essere "di consolidamento" ma che è andata molto ben oltre le più rosee previsioni.

L'obiettivo sportivo, da neo promossa, era la tranquilla permanenza nel terzo campionato nazionale. Invece, durante la stagione, l'asticella è stata più volte spostata verso l'alto. Si è mirato all'accesso ai playoff, poi all'arrivo tra le prime quattro fino, addirittura, a puntare a chiudere la regular season in vetta alla classifica.

Primo posto in classifica, a dispetto di tutti i pronostici di pre stagione, ma che non ci dava per favoriti al salto di categoria. Nel primo turno dei playoff abbiamo sconfitto nettamente l'Ambrosia Bisceglie. Abbiamo iniziato il secondo turno con una vittoria schiacciante nei confronti dell'Amatori Pescara. Ma proprio sul più bello, ci siamo dovuti svegliare dal sogno. In garadue si infortuna Andrea Quarisa. Stagione finita per "BigQ" e stagione finita per la Allianz. Arrivano tre sconfitte consecutive per mano degli abruzzesi, che volano in finale, dove sfideranno la corazzata Bigioni Montegranaro.

Domenica al PalaElettra la squadra è uscita tra lacrime ed applausi. Il popolo giallonero non dimenticherà mai questa squadra, che ha dato sempre tutto in campo. Il coro a fine partita tributato dai tifosi alla squadra è da pelle d'oca. In rigoroso ordine di maglia, Luca Marmugi, Giovanni Romano, Antonello Ricci, Enzo Cena, Andrea Quarisa, Ivan Scarponi, Leonardo Ciribeni, Matias Dimarco, Davide Varrone, Iris Ikangi e Christian Vitanostra resteranno per sempre nel cuore dei tifosi della Cestistica. Indimenticabili coach Piero Coen e i suoi assistenti Roberto De Florio e Giorgio Rosito, per il grande lavoro svolto in palestra e al computer per la preparazione delle partite.

Come sempre impeccabile il lavoro svolto dal preparatore atletico Gianpiero D'Anisi, dai fisioterapisti Linda Parracino e Giuseppe Debellis, dai medici sociali Roberto d'Arenzo, Davide Martigentti e Giovanni Pappadopoli.

Di categoria superiore il lavoro svolto dallo staff logistico, con iniziative sempre apprezzate da pubblico, giocatori e arbitri.

Un ringraziamento particolare alle aziende che hanno condiviso il nostro progetto, a cominciare dal main sponsor Allianz Pazienza Assicurazioni. Grazie anche ai soci sostenitori e a quanti hanno contribuito a qualsiasi titolo.

La società aveva come obiettivo una ulteriore crescita e un consolidamento, dopo il salto di categoria della passata stagione. Obiettivo perfettamente centrato. La dirigenza ha lavorato per far crescere l'interesse e l'appeal verso il prodotto "Cestistica". Tanti risultati sono stati portati a casa e tantissimi sono in cantiere. Anche a campionato finito si continuerà a lavorare in questa direzione.

Il pubblico, "last but not least", è stato fantastico. Oltre quattrocento tifosi domenica a Pescara hanno dimostrato di essere i migliori di questa categoria. A partire dai Black Devils fino a chi si è aggiunto solo nelle ultime partite. La Cestistica, ancora una volta, ha portato in giro per l'Italia quella sanseveresità positiva, di cui poter andare fieri.

Non è stata una stagione conclusa con una delusione. Guai a pensarlo. E' stata, invece, la seconda migliore stagione della storia della pallacanestro sanseverese, dopo quella culminata con la sfida alla Fortitudo Bologna e il salto in LegaDue. Siamo partiti in punta di piedi e siamo arrivati a fare la voce grossa. 

Tutti abbiamo il diritto di essere fieri per quanto abbiamo fatto. Nessuno ce lo potrà togliere. E' nostro, perchè LA STORIA SIAMO NOI, NESSUNO ESCLUSO.

E allora, Grazieeeeeeeeeeeeeeeeeeee a tutti.

Ripartiamo da questo, ripartiamo dalla fierezza di essere gialloneri.

San Severo, 23 Maggio 2016

 

acapt 300x100giarnieri 300x100casalemarmi 300x100dyrectalab 300x100

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Continuando a navigare, cliccando qualsiasi link all'interno del sito o semplicemente scrollando la pagina accetti il servizio e l'utilizzo dei cookie.

Area Riservata