tripla di scarponiDomani sera la Allianz Pazienza Assicurazioni Cestistica Città di San Severo sarà impegnata al PalaElettra di Pescara per garaquattro della semifinale dei playoff per la promozione in serie A2 di pallacanestro.

I “neri” partono dallo svantaggio di 1 – 2 con l’Amatori Pescara, avendo vinto il primo match e perso gli altri due successivi. Dovranno vincere per allungare la serie al quinto incontro.

Impresa alla portata, avendo già sbancato il PalaElettra nella partita inaugurale della stagione e, soprattutto, per quanto visto in garatre.

“Dobbiamo ripartire da quanto di buono fatto giovedi – sostiene coach Piero Coen – ovviamente dobbiamo aggiungerci dell’altro per poter puntare a vincere la partita; siamo in evidente difficoltà per l’assenza di Andrea Quarisa ma questo non ci farà smettere di lottare; andremo a Pescara con l’intenzione di giocarcela e di vendere cara la pelle”.

La Allianz già giovedi scorso ha dimostrato di poter lottare con l’Amatori ad armi pari e di avere buone possibilità di poter uscire vincitrice e portare la serie a garacinque, che sarebbe in programma mercoledi (ore 21,15) al PalaCastellana di San Severo.

Non sarà al 100%, ma sicuramente in condizioni migliori rispetto a giovedì, l’esterno Leonardo Ciribeni. “Siamo carichi – dichiara – e non andiamo a Pescara in gita di piacere; daremo tutto fino all’ultima goccia di sudore, fino all’ultima briciola di energia, perché vogliamo rigiocarcela di nuovo a casa nostra”.

Suona la carica capitan Ivan Scarponi, che vuole in campo “dieci leoni pronti a lottare su ogni pallone, senza mai mollare neanche un centimetro”.

Ci saranno almeno trecento tifosi gialloneri al seguito, per sostenere la squadra, come ormai è diventata una delle caratteristiche di questa stagione della Allianz.

“Abbiamo bisogno del sostegno del nostro pubblico – conclude Coen – che, come sempre, ci sprona a dare il massimo; per noi è importante il calore di nostri sostenitori che, sono certo, non mancherà neanche domani”.

Arbitri dell’incontro saranno Michele Centonza di Grottammare (Ap) e Matteo Bergami di San Pietro in Casale (Bo).

Nell’altra semifinale la Bigioni Montegranaro ha staccato il biglietto per la finale, avendo battuto la Sandretto Falconara anche in garatre.

San Severo, 21 Maggio 2016

acapt 300x100giarnieri 300x100casalemarmi 300x100dyrectalab 300x100

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Continuando a navigare, cliccando qualsiasi link all'interno del sito o semplicemente scrollando la pagina accetti il servizio e l'utilizzo dei cookie.

Area Riservata