2016Il 2015 volge al termine e l'ultimo giorno dell'anno spesso viene dedicato a tracciare un bilancio.

Per la pallacanestro sanseverese è stato un anno che resterà a lungo scolpito nelle menti e nei cuori dei tifosi gialloneri.

E' stato l'anno della promozione in serie B. Non uno ma ben due i campionati vinti. Prima la regular season e poi il girone della Poule Promozione.

Chi dimenticherà la cavalcata vincente dei Coen-boys? Chi dimenticherà le fantastiche vittorie? Chi dimenticherà una squadra che ha riportato San Severo nella pallacanestro che conta.

Indimenticabile sarà anche una sconfitta. Quella subita al PalaBorgognoni di Campli. Quella in cui i nostri hanno difeso il vantaggio di 14 punti con cui hanno vinto al PalaCastellana sulla Globo Campli. Una sconfitta dal sapore dolcissimo. Una sconfitta che ha fatto scoppiare la festa dei cinquecento sanseveresi, per la promozione in serie B. E che promozione! Sognata, programmata, sudata e meritata.

Come si potrà dimenticare la fantastica esperienza alle Final Eight di Coppa Italia. A Rimini, nella manifestazione ottimamente organizzata dalla Lnp, la Allianz ha sfiorato l'impresa di portare a casa il Trofeo. 

Alle vittorie sul campo, la società del presidente Amerigo Ciavarella ha potuto abbinare anche tantissimi altri risultati centrati. A cominciare dal grande pubblico tornato al PalaCastellana. Senza dimenticare il ricompattamento di un ambiente, frastornato dalla scomparsa della "vecchia" Cestistica. La sempre più crescente fiducia degli sponsor, inizialmente scettici verso questo progetto ma subito ricredutisi.

Programmazione, serietà, correttezza, organizzazione e competenza sono le caratteristiche che il mondo della pallacanestro e quello imprenditoriale hanno riconosciuto a questa nuova realtà, che ha tenuto in vita la la pallacanestro a San Severo e, soprattutto, fatto rinascere la Cestistica.

Non ce lo diciamo noi. Sono i complimenti ricevuti in questi dodici mesi. Ne siamo fieri! Saranno gli stimoli a fare meglio. La pallacanestro sanseverese lo merita.

Ci siamo affacciati in questa stagione in punta di piedi. Con la consapevolezza di chi ha ancora tanto da imparare. In questa prima parte della stagione abbiamo lavorato tanto. I risultati stanno cominciando ad arrivare.

Quelli sul campo? Siamo secondi in classifica. Abbiamo riportato il pubblico delle grandi occasioni al PalaCastellana. Cosa si può chiedere di più? Molto ancora. C'è ancora tanto da fare.

IL 2016 è già alle porte. Un anno speciale. Quello del cinquantesimo della Cestistica. Un anno che non può essere e non sarà un anno qualsiasi.

Iniziamo con la trasferta a Porto Sant'Elpidio per chiudere il girone di andata. Per la Befana ospiteremo l'Amatori Pescara per la prima del girone di ritorno. La seconda fase della regular season, che ci accingiamo a vivere tutto d'un fiato. Per un'altra stagione da incorniciare.

La società è pronta. La squadra è pronta. Il pubblico è pronto. La Cestistica è pronta.

E allora: Grazie a tutti, Forza Neri e Buon 2016 alla pallacanestro sanseverese.

San Severo 31 Dicembre 2015

 

acapt 300x100enoagrimmgiarnieri 300x100casalemarmi 300x100dyrectalab 300x100

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Continuando a navigare, cliccando qualsiasi link all'interno del sito o semplicemente scrollando la pagina accetti il servizio e l'utilizzo dei cookie.

Area Riservata