Dopo appena un anno trascorso in giallonero, l’esterno di Teramo ha voluto recapitarci i suoi saluti.

serroni“Quella vissuta a San Severo è stata una stagione indimenticabile sotto tutti gli aspetti – attacca – innanzitutto per la splendida promozione conquistata sul campo e per i festeggiamenti con il popolo giallonero, anche se giustamente interrotti per il grave lutto che ha colpito un nostro compagno di squadra. Ho vissuto nove mesi molto belli anche per i rapporti umani che si sono creati in un ambiente super. I tifosi e su tutti i Black Devils ma tutta la città ci è sempre stata molto vicina. La società, a cominciare dal presidente Amerigo Ciavarella, ci ha sempre messi nelle condizioni di esprimerci al meglio. Mi sarebbe piaciuto tantissimo restare ma, per esigenze familiari, ho fatto altre scelte. I colori gialloneri resteranno per sempre nel mio cuore. Un saluto particolare a Nicolas Panizza, Michelangelo D’Errico e alla fisioterapista Linda Parracino, per la grande pazienza e professionalità avuta nei miei confronti. Per la prossima stagione potrei tornare a giocare da avversario, non da nemico, in quel PalaCastellana che resterà per sempre una mia seconda casa, davanti ad un pubblico che, se mi è concesso, resterà per sempre il mio pubblico”.

 

acapt 300x100enoagrimmgiarnieri 300x100casalemarmi 300x100

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Continuando a navigare, cliccando qualsiasi link all'interno del sito o semplicemente scrollando la pagina accetti il servizio e l'utilizzo dei cookie.

Area Riservata