Estate a tutto gas per la Progetto Cestistica San Severo

Estate a tutto gas per la Progetto Cestistica San Severo

Carichi di entusiasmo per aver vissuto una stagione ricca di successi, i baby gialloneri continuano con costanza a lavorare per migliorarsi anche durante l'estate. Il nostro Goze Petruschesky è...

Condoglianze alla famiglia Pazienza

Condoglianze alla famiglia Pazienza

La presidenza, i dirigenti e collaboratori, tutto lo staff tecnico e i giocatori, l'intero popolo GialloNero si stringono attorno ad Antonio, Olga, Vittorio e a tutta la famiglia Pazienza ed...

Allianz Pazienza San Severo, domani il saluto alla squadra

Allianz Pazienza San Severo, domani il saluto alla squadra

L’Allianz Pazienza Cestistica Città di San Severo invita tutti i tifosi e simpatizzanti domani, Venerdì 15 Giugno, ore 20.30 al Pala"Falcone & Borsellino" per salutare i nostri beniamini, la...

Progetto Cestistica, è tempo di bilanci

Progetto Cestistica, è tempo di bilanci

Che fine settimana memorabile! Abbiamo respirato basket a pieni polmoni nella salmastra cornice del CUS Bari: le nostre finaliste Under 13, 15 e 16 hanno onorato gli Dei del Basket e lenito il...

  • Estate a tutto gas per la Progetto Cestistica San Severo

    Estate a tutto gas per la Progetto Cestistica San Severo

    Sabato, 23 Giugno 2018
  • Condoglianze alla famiglia Pazienza

    Condoglianze alla famiglia Pazienza

    Lunedì, 18 Giugno 2018
  • Allianz Pazienza San Severo, domani il saluto alla squadra

    Allianz Pazienza San Severo, domani il saluto alla squadra

    Giovedì, 14 Giugno 2018
  • Progetto Cestistica, è tempo di bilanci

    Progetto Cestistica, è tempo di bilanci

    Mercoledì, 13 Giugno 2018

Abbiamo voluto cominciare il 2018 con una intervista che facesse conoscere più da vicino il Presidente dell'Allianz Cestistica Città di San Severo Amerigo Ciavarella. Gli abbiamo chiesto di...

Leggi tutto...

GIRONE A Omegna chiude meritatamente la propria regular season in prima posizione, dove c’è stata fin dalla prima giornata. Piemontesi che, dopo aver vinto la Coppa Italia, son sembrati un...

Leggi tutto...

Giorgio, hai sempre speso nel corso di questa lunga stagione, volata in un baleno a suon di vittorie, parole d'affetto nei confronti dei tuoi ragazzi, del tuo staff, della società e, ultimo ma...

Leggi tutto...

photogallery

videogallery

photogallery

PubblicoVittoria al cardiopalma, vittoria sofferta, vittoria inseguita tutta la partita e, di conseguenza, vittoria meritata.

La Allianz Pazienza Cestistica Città di San Severo ha strappato con tutte le sue forze la posta in palio nel big match disputato a Montegranaro, sulla corazzata Poderosa.

Le due squadre ci erano arrivate da comprimarie al primo posto in classifica, con quattro punti di vantaggio sulle più immediate inseguitrici.

Sulla testa dei gialloneri pesava come un macigno la rocambolesca sconfitta subita al PalaCastellana, nel girone di andata, per un canestro sulla sirena finale di Di Trani.

Tutto deponeva a favore di padroni di casa. Sulla carta i marchigiani avevano un roster più forte, il vantaggio psicologico di aver già vinto la partita di andata, il fattore campo.

Ma Rossi e compagni non avevano fatto i conti con la grinta e la determinazione della Allianz. Con l’organizzazione di gioco, la caparbietà, la compattezza e la maggiore condizione atletica dei giocatori sanseveresi.

I marchigiani non avevano fatto i conti con la carica dei trecento. Con la marea giallonera che ha invaso il palazzetto di Montegranaro. Una passione straripante. Un tifo infernale per tutti i quaranta minuti di gioco. Il classico sesto uomo in campo.

I marchigiani non avevano fatto i conti con la “pallotta” finale di Cena, con tanto di dedica ai genitori giunti dall’Argentina.

La tripla finale che ha mandato in estasi il pubblico sanseverese.

In pratica si è assistito allo specchio della partita disputata all’andata. Con una differenza: la Allianz ha vinto di tre punti contro i due dei marchigiani. Un punticino che vale una partita in più di vantaggio.

Ora per tornare al primo posto, alla Poderosa non basta recuperare il meno due. Deve superare in classifica la Allianz, con la quale ha la peggiore differenza canestri.

In città è scoppiata la Cestistica-mania. La piazza comincia a sognare ad occhi aperti. Si apre uno spiraglio per poter provare a giocarsi qualcosa di grosso.

Il tabellino

Bigioni Montegranaro - Allianz Pazienza San Severo 74-77 (26-18, 20-23, 12-15, 16-21)

Bigioni Montegranaro: Matteo Fabi 13 (2/4, 3/4), Massimiliano Sanna 14 (4/5, 2/5), Simone Gatti 6 (1/1, 1/5), Marco Rossi 12 (4/7, 1/4), Giorgio Broglia 6 (2/3 da due), Romeo Trionfo 8 (4/5, 0/2), Simone Di Trani 5 (0/4, 1/4), Davide Rosignoli 10 (3/7 da due) N.E.: Raffaele Marzullo, Simone Barbante. All. Steffè.

Allianz Pazienza San Severo: Luca Marmugi 8 (1/4, 2/4), Antonello Ricci 5 (1/2, 0/5), Enzo Damian Cena 10 (1/1, 2/5), Andrea Quarisa 19 (5/9 da due), Ivan Scarponi 3 (0/2, 1/4), Leonardo Ciribeni 13 (2/4, 2/4), Matias Dimarco 15 (2/4, 3/5), Iris Nongo Ikangi 4 (2/4, 0/3) N.E.: Giovanni Romano, Davide Varrone. All. Coen.

San Severo, 01 Febbraio 2016

rotice 300x100enoagrimm

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Continuando a navigare, cliccando qualsiasi link all'interno del sito o semplicemente scrollando la pagina accetti il servizio e l'utilizzo dei cookie.