Premiazione-Giorgio-Salvemini-a-Montecatini.jpgGiorgio, hai sempre speso nel corso di questa lunga stagione, volata in un baleno a suon di vittorie, parole d'affetto nei confronti dei tuoi ragazzi, del tuo staff, della società e, ultimo ma non ultimo, del calorosissimo pubblico giallonero, sesto uomo in campo, che ha percorso lo stivale gridando in ogni tappa, senza soluzione di continuità, Forza Neri!

E' giunto il momento che la parola grazie venga dedicata a te, all'allenatore, al professionista, alla splendida persona che abbiamo imparato a conoscere in questo magnifico cammino percorso fianco a fianco, ognuno con il suo ruolo, ma compatti verso un unico obiettivo: quello di giungere a Montecatini. In questi circa 10 mesi hai illuminato i nostri occhi con la tua idea di basket, hai fatto si che i nostri cuori battessero così forte da sovrapporsi al rullare dei tamburi, da spingere i ragazzi in campo, in un tam tam che ha richiamato sui nostri legni 2.500 spettatori riportandoli agli antichi fasti.

Grazie Giorgio per aver forgiato un gruppo di ragazzi che sono diventati eroi del popolo giallonero e che ricorderemo per sempre.

Grazie Giorgio per la tua continua disponibilità, la tua correttezza, la tua schiettezza e la tua umiltà, doti grandi di una grande persona.

Grazie Giorgio!

La famiglia giallonera

rotice 300x100enoagrimm

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Continuando a navigare, cliccando qualsiasi link all'interno del sito o semplicemente scrollando la pagina accetti il servizio e l'utilizzo dei cookie.