La Cestistica Città di San Severo esprime il proprio disappunto per l'episodio avvenuto domenica scorsa, pesantemente sanzionato dal giudice sportivo. Questi atteggiamenti, sempre ingiustificati, non ci appartengono e vanno condannati senza eccezione alcuna. Non permetteremo che la nostra piazza e tifoseria, che questa società e l'intera città siano mal giudicate per colpa dell'esecrabile gesto di un singolo al quale la domenica sarà chiesto di restare a casa o di rivedere definitivamente il proprio comportamento. Al Palasport, nella nostra casa, ci piace accogliere gli ospiti - tifosi, atleti, dirigenti ed arbitri - accomunati dalla stessa passione, consapevoli che tutti concorrono alla riuscita dell' evento agonistico.

Chiudiamo questo comunicato porgendo le nostre più sentite scuse agli arbitri per quanto subito, con la speranza e la voglia di poter dimostrare in futuro la vera passione e sportività del popolo giallonero.

Ufficio Stampa Cestistica San Severo

 

acapt 300x100enoagrimmgiarnieri 300x100casalemarmi 300x100dyrectalab 300x100

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Continuando a navigare, cliccando qualsiasi link all'interno del sito o semplicemente scrollando la pagina accetti il servizio e l'utilizzo dei cookie.

Area Riservata