Una nuova pagina di storia è pronta per essere scritta dalla Cestistica Città di San Severo. Domani alle 12.00 in punto, i Neri entreranno nel Gotha della palla a spicchi nazionale, partecipando alla fase finale della Supercoppa LNP. Ovviamente un punto di partenza per la compagine sanseverese che festeggerà al meglio il suo cinquantacinquesimo compleanno, a maggior ragione per un traguardo del tutto inatteso come confermato da Capitan Piccoli: “Abbiamo fatto qualcosa di grande per San Severo. Siamo giovani ed in pochi si aspettavano la nostra presenza a Lignano Sabbiadoro, ma non abbiamo paura di nessuno. Sarà una stagione così lunga e difficile che non avremo tempo di sederci un secondo e guardarci allo specchio. Ora, però, vogliamo provare a vivere da protagonisti questa esperienza alle Final eight di Supercoppa”.

Sulla strada della formazione del Presidente Ciavarella la Giorgio Tesi Group Pistoia, quest'anno impegnata nell'altro girone del Campionato di A2, denominato "Verde". I toscani sono arrivati al primo posto dopo aver espugnato il parquet di Trapani, perso fra le mura amiche con Orlandina e superato sempre sui legni di casa la matricola Chiusi. Guida tecnica affidata a Nicola Brienza, il quale ha confermato il nucleo di italiani che così bene avevano fatto nella stagione precedente: il play Della Rosa, il veterano Saccaggi, il tuttofare Wheatle e la linea verde costituita da Riismaa e Del Chiaro. Novità sotto le plance presidiate del roccioso Magro e negli slot Usa occupati dalla guardia Johnson e dall'ala-pivot Utomi. Completano il roster l'altro lungo Divac ed i giovani Caglio ed Allinei.

L’Allianz si reca in Friuli per continuare il cammino di crescita intrapreso sin dal primo giorno della preparazione e per affinare le alchimie tattiche soprattutto in vista dell'inizio del campionato, ma non ha nessuna voglia di fare da comparsa. Lo sottolinea Coach Luca Bechi:

“Per noi è una grande soddisfazione aver raggiunto la qualificazione alla fase finale della Supercoppa. All’inizio sapevamo di affrontare squadre esperte come Nardó, Fabriano e Chieti che per molti di noi rappresentavano un primo approccio alla categoria. Ogni match è stato combattuto ed è servito a fare un passo in avanti partita dopo partita. Adesso, ci affacciamo a questa seconda fase con entusiasmo e motivazione al cospetto di squadre esperte e roster costruiti per vincere. Andremo in campo per ben figurare, mantenendo la nostra identità con coraggio e con la voglia di competere contro qualsiasi avversario”.

Palla a due domani 12.00 con diretta esclusiva LNP PASS.

Avanti, Neri!

Umberto d'Orsi
Area Comunicazione Cestistica Città di San Severo




 


I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Continuando a navigare, cliccando qualsiasi link all'interno del sito o semplicemente scrollando la pagina accetti il servizio e l'utilizzo dei cookie.

Accedi al tuo account