Torna subito in campo la Allianz Pazienza Cestistica Città di San Severo che, a meno di 72 ore dalla sofferta vittoria casalinga con Rieti, scenderà al PalaMangano di Scafati contro la locale compagine gialloblu.

A vedere i precedenti sembra una partita senza storia, visto il doppio trentello subito dai Neri sia in Supercoppa del Centenario all'andata, nel match del Pala Falcone e Borsellino. Idem dicasi per il ruolino di marcia dei Dauni in "versione viaggiante" che recita ancora clean sheet alla voce vittorie. Ma la Allianz vista in campo l'altra sera è sembrata una squadra coesa, compatta e con tanto spirito di abnegazione che fa guardare al futuro in maniera ottimistica.

La battaglia con Rieti è stata un po' la foto della stagione con la Cestistica in allungo e poi rimontata, il cui conseguimento della vittoria finale, voluta e stretta con i denti, lascia presagire un arrembaggio in terra campana, magari con in esito non scontato! Del resto Capitan di Donato e compagni stavolta hanno poco o nulla da perdere contro una corazzata che non ha bisogno di presentazioni (sole 3 sconfitte su 13 gare disputate, uno tra i 3 MVP della Conference come Charles Thomas che viaggia ad una media di quasi 20-20 tra realizzazioni e valutazione ed un allenatore esperto come Finelli). Dunque giocare a mente libera potrebbe far scattare quella scintilla che purtroppo finora è sempre mancata lontano dal Pala Falcone e Borsellino.

Questo è il momento giusto.... Avanti Neri!

Palla a due alle ore 18.00 con direzione arbitrale affidata ad Alessandro Tirozzi di Bologna, Gabriele Gagno di Treviso e Lorenzo Grazia di Bergamo. Consueta diretta streaming per gli abbonati alla piattaforma LNP Pass a partire dalle 17.45.

Umberto d'Orsi
Ufficio stampa Cestistica Città di San Severo

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Continuando a navigare, cliccando qualsiasi link all'interno del sito o semplicemente scrollando la pagina accetti il servizio e l'utilizzo dei cookie.

Accedi al tuo account