È stato un autentico successo il sodalizio tra l’Allianz Pazienza Cestistica San Severo e Slums Dunk Onlus, l’associazione benefica operante nelle baraccopoli africane, fondata da Bruno Cerella e Tommaso Marino. Il “Charity Day”, fortemente voluto dalla dirigenza giallonera, ha trovato nella solidarietà e nella partecipazione del pubblico sanseverese un sostegno superiore alle aspettative.

L’iniziativa è stata l’ennesima dimostrazione dell’impegno a 360° della società del presidente Amerigo Ciavarella, un esempio non solo per i traguardi raggiunti in ambito sportivo, ma anche per l’attenzione al tema della beneficienza, nella consapevolezza di poter sempre contare sul supporto del popolo giallonero. A loro infatti vanno i più sentiti ringraziamenti da parte di tutta la società, per essersi dimostrati ancora una volta non indifferenti a manifestazioni di questo genere.

Allo stesso tempo, lo staff di Slums Dunk ringrazia la società sanseverese per l’accoglienza e l’ospitalità riservatagli, certi che questa collaborazione possa essere riproposta in futuro. Anche il fondatore Tommaso Marino, ospite del PalaCastellana domenica scorsa con la sua Ravenna, ha voluto esprimere la sua gratitudine: “Vorrei ringraziare innanzitutto la Cestistica e gli organizzatori di questo evento; un ringraziamento speciale va poi a tutte le persone che hanno speso anche un solo minuto del loro tempo per cercare di capire cosa fosse Slums Dunk, il che non è affatto scontato, a prescindere da quanto abbiano speso per l’acquisto dei nostri gadget. Ci tengo a dire inoltre che per me è stato molto bello venire in una piazza come San Severo e sentire, da avversario, il calore della gente, che sia attraverso un applauso, un complimento o una foto. È stata una trasferta che ricorderò con piacere”.

Proprio per dare ai supporters della Cestistica il giusto riconoscimento per la sensibilità dimostrata, in collaborazione con Slums Dunk, è stato indetto un contest con in palio tre premi: una maglia da gioco di Bruno Cerella, una di Tommaso Marino e una del nostro Michele Antelli.

Partecipare è semplicissimo. Entro le ore 10 del 7 dicembre, bisognerà:

  • Scattare una foto con uno dei gadget Slums Dunk;
  • condividerla su Facebook o Instagram, taggando i profili social della Cestistica e di Slums Dunk;
  • ad ogni foto sarà associato un numero utile per partecipare all’estrazione che assegnerà i tre premi in palio.

Tutti i dettagli sono disponibili sui profili social della Cestistica. Se volete partecipare al contest ma non avete ancora acquistato nessun gadget Slums Dunk, non preoccupatevi. È sempre possibile acquistarli sullo shop online dell’associazione al sito http://www.slumsdunk.org/Shop/

Ciro Mancino
Ufficio Stampa Cestistica Città di San Severo



 


I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Continuando a navigare, cliccando qualsiasi link all'interno del sito o semplicemente scrollando la pagina accetti il servizio e l'utilizzo dei cookie.