Leggiamo sui social alcune polemiche sull'ordinanza della Prefettura di Caserta che vietava la trasferta ai tifosi dell'Allianz Pazienza Cestistica Città di San Severo.

Occorre precisare che tale ordinanza non era nota alla società, in quanto è stata notificata alle ore 19.15, a pochi minuti dall'inizio della partita, direttamente al PalaMaggiò ad uno dei dirigenti accompagnatori. Prontamente i dirigenti al seguito della squadra hanno fatto presente che l'ordinanza era di difficile applicazione visto lo scarso preavviso e atteso che i pochi tifosi previsti erano oramai arrivati a Caserta per seguire la partita. I dirigenti hanno anche evidenziato che nemmeno la Prefettura di Foggia ed il Comune di San Severo erano stati probabilmente avvisati per gli adempimenti propedeutici alla applicazione del provvedimento amministrativo. Pertanto i tifosi presenti sono tutti regolarmente entrati e sono stati ben accolti dalla Società Sporting Club Juvecaserta, che ringraziamo per la disponibilità e sensibilità, alla luce del fatto che l’inibitoria deriva da criticità connesse all’impianto ed alle condizioni di sicurezza e di parcheggio.

Ufficio Stampa Cestistica Città di San Severo



 


I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Continuando a navigare, cliccando qualsiasi link all'interno del sito o semplicemente scrollando la pagina accetti il servizio e l'utilizzo dei cookie.