Un pubblico che attende, una squadra che prova a raccogliere le ultime forze, una fusione di intenti che vuole un epilogo diverso rispetto a 365 giorni fa. La gara di sabato è stata brutta, troppo brutta per essere vera.... Ma non c'è tempo per pensarci!

Ancora Pescara, eterna rivale degli ultimi anni, quasi un segno del destino, un duello all'ultimo sangue tra due compagini che non hanno segreti ormai. Dunque poco da aggiungere: quando la palla sarà in alto comunque vada "che vincano i Neri", de coubertain per una volta non ce ne vorrà!

Appuntamento alle 18.30 ancora al PalaTerme o sui maxischermi... tutti concentrati, senza paura, andiamo a superare l'ultimo ostacolo, abbattiamo l'ultima barriera, superiamo l'ultima frontiera... 40' e saremo felici!!!

Umberto d'Orsi
Ufficio stampa Cestistica Città di San Severo



 


I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Continuando a navigare, cliccando qualsiasi link all'interno del sito o semplicemente scrollando la pagina accetti il servizio e l'utilizzo dei cookie.