Squadra Presentazione2016Con la presentazione ufficiale è iniziata a pieno titolo la stagione 2016-2017 della Cestistica Città di San Severo, anche per quest’anno affiancata da Allianz Pazienza Assicurazioni come Main Sponsor.

È Vittorio Pazienza a parlare dopo il benvenuto del presidente al numeroso pubblico presente al Palasport Falcone e Borsellino: "Sono contentissimo della nostra collaborazione con la squadra simbolo della pallacanestro di Capitanata e non solo che ha dato e darà tanto alla città. L'Allianz - sponsorizzando da tre anni la Cestistica - conferma la sua volontà di sostenere l'eccellenza sportiva e progettuale dimostrata dalla società". Chiudono gli interventi di rito il vice presidente Michele Gravina e un’istituzione della pallacanestro: Vanni Peluso Cassese. Nominato presidente del comitato d’onore costituito della Cestistica, il professore non ha nascosto la sua gioia per l’incarico ricevuto dalla dirigenza e si è detto pronto a preparare, insieme agli altri eminenti membri (ricordiamoli: Pinuccio Catalano,Walter Magnifico, Mario Del Vicario, Itria Nasso, Marisa Bizzarro, Raffaele Mazzeo, Luigi Venditti e Pino Pistillo) manifestazioni degne per la ricorrenza del cinquantesimo campionato.

Piero Coen Presentazione2016A seguire la serata ha visto la presentazione del logo e di tutti i ragazzi e ragazze del settore giovanile, ora A.S.D. PROGETTO CESTISTICA, con una caotica ma emozionante passerella. Palazzetto al buio, fumo ed effetti luce sottolineano il clou della serata : la squadra, che parteciperà al Campionato Nazionale di Serie B gir. D. Chiamati uno ad uno dal "presentatore per un giorno" Gianluca del Piccolo tutti i giocatori e lo staff tecnico hanno salutato i piccoli e i presenti. Parola a capitan Matias Dimarco (con in braccio il piccolo Leon) orgoglioso e felice di essere rimasto a San Severo per continuare il meraviglioso percorso iniziato lo scorso campionato”. Chiusura d'obbligo per Piero Coen visibilmente emozionato ma carico e consapevole della grande fiducia che gli è stata dalla dirigenza e dai tifosi. Ed ora... ci vediamo il 2 Ottobre.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Continuando a navigare, cliccando qualsiasi link all'interno del sito o semplicemente scrollando la pagina accetti il servizio e l'utilizzo dei cookie.