Nuovo logo Cestistica50Intervista alla Signora C.

Ciao, oggi siamo con una Signora (superati i 18 anni il galateo impone!) che vuole mantenere l'anonimato per ragioni sue proprie.

D: Egregia Signora C perché ha deciso di non voler dichiarare la sua identità?

R: "Buon giorno a tutti i lettori. Ho sempre badato alla concretezza, pensi che ogni mia azione dura massimo 24 secondi. Può capire che non ho tempo per i convenevoli e poi mi conoscono tutti."

D: La vedo in gran forma, non dimostra certo la sua età.

R: "Guardi non mi vergogno affatto di dire che quest'anno ne compio 50 anni e l'aver sempre praticato uno  sport completo  ha fatto benissimo al mio fisico e alla mia mente. Cammino molto ma mai con la palla in mano. Salto, corro, scatto e recupero. Mi guardo sempre attorno e non mi sfugge nulla grazie alla mia  visione a 180%."

D: Complimenti vivissimi. Ci sveli il suo segreto del benessere.

R: "Vivere sempre a contatto con la gente, in un ambiente sano basato su relazioni leali e condivisione delle regole. Aver imparato a rispettare tutti, a qualunque categoria appartengano, anche quei signori di grigio vestiti, mi ha permesso di ricevere sempre più di quello che ho dato. E poi amo i bambini, il futuro che cresce."

D: Come si trova a San Severo.

R: "Benissimo! Certo ho avuto i miei momenti di sconforto ma il bilancio e' ampiamente positivo. Ho avuto il piacere di vedere tanti miei figli affermarsi in giro per l'Italia e oltre. E' piacevole esser argomento di discussione quotidiana. Quale donna non gradisce le attenzioni? Qui la passione non manca!"

D: Che ne pensa del clima locale.

R: "Aria fresca e respirabile. Il cielo é terso e permette di veder lontano. Non temo i temporali perché non può piovere per sempre. Sono ottimista per come andranno i prossimi 50 anni."

D: Ho visto che ha fatto qualche lavoretto a casa.

R: "Premesso che la mia casa è in ogni luogo dove ci sono due canestri e gente che si diverte, ho avuto la necessità di sistemare alcuni pezzi della casa principale. Mi piace avere tanti amici ma sempre in sicurezza e poi il maquillage è sempre utile!"

D: Che ne pensa di questo gruppo che agisce in nome e per conto suo.

R: "Ne conosco diversi ormai da almeno due-tre lustri e devo dire che sono contenta di essere rappresentata da loro. Persone serie, motivate e che in giallonero stanno davvero bene. Apprezzo tutti i loro sforzi e son contento che siano stati in grado di unire le mie diverse anime, di allargare la cerchia dei miei "spasimanti" e di farmi conoscere ai loro figli e nipoti."

D: Lo diceva prima, lei ama i bambini.

R: "Mi piace pensare che dopo la famiglia io possa essere considerata la cara zia che aiuta e insegna. Mi piace  possa esistere una società che testimoni la concreta possibilità di vivere lo sport in modo gioioso e costruttivo."

D: Come mia abitudine un'ultima domanda, sempre la stessa: un saluto ed un augurio.

R: "Saluto tutti i tifosi, tutti gli appassionati, tutti i sostenitori, insomma tutti coloro che vivono la Pallacanestro con attaccamento e anche trepidazione. Invito tutti ad essere affezionati e... pazienti. Trattatemi come fareste con la vostra amata e di certo verrete ripagati con momenti indimenticabili. "

Sempre con il gioco mai  per gioco!

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Continuando a navigare, cliccando qualsiasi link all'interno del sito o semplicemente scrollando la pagina accetti il servizio e l'utilizzo dei cookie.