2016-Fabi-vs-Bisceglie.jpgNon è finita! Con questo imperativo la Allianz Cestistica Città di San Severo si reca a Bisceglie per provare a sbancare il Paladolmen, così come accaduto nella stagione passata per ben due occasioni.

La sconfitta con Montegranaro ha lasciato tanta delusione, ma anche la consapevolezza che giocando al massimo il risultato sarebbe stato quasi sicuramente diverso.

Dunque occorrerà partire da quanto di buono fatto con i Veregrensi: innanzitutto la difesa, che ha tenuto la capolista a soli 65 punti realizzati; quindi la grinta con cui si è ribattuto colpo su colpo ad una formazione in assoluto meglio attrezzata.

Ma per sconfiggere i Leoni Nerazzurri servirà di certo ruggire più di loro, dimostrando quegli occhi della tigre smarriti negli ultimi istanti di sette giorni fa.

Coach Coen ha preparato il match puntando proprio sulla fame e sul desiderio di riportarsi sotto in classifica; Sorgentone, da par suo, avrà certamente arringato i suoi insistendo sul desiderio di rivalsa e sulla possibilità, con una vittoria, di tagliar fuori dalla piazza d'onore i gialloneri.

La tifoseria di casa è stata mobilitata con numerosi appelli a spingere i propri beniamini a vincere finalmente un derby; i Neri sono pronti a fare la voce grossa sugli spalti interpretando, come nessuno sa far meglio in questo girone, lo "you'll never walk alone" di stampo inglese.

Derby sentitissimo in campo e fuori, dunque, da godere in tutta la sua intensità, sempre nel rispetto e nei limiti della sportività.

Arbitri dell'incontro: Alberto Perocco di Ponzano Veneto (TV) e Giulia Sartori di Arsie' (BL).

Umberto d'Orsi

Ufficio Stampa Cestistica Città di San Severo

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Continuando a navigare, cliccando qualsiasi link all'interno del sito o semplicemente scrollando la pagina accetti il servizio e l'utilizzo dei cookie.