TERZA GIORNATA DELLA POULE PROMOZIONE IN SERIE B

La capolista Allianz Basket San Severo scenderà in campo domani sera (anticipo al sabato alle ore 21.15) per l’ultima giornata del girone di andata della Poule per la promozione in serie B.

Appuntamento con la Vis Reggio Calabria, reduce dalla sconfitta interna per mano della Globo Campli Basket. Oltre alla sconfitta, nella partita disputata al PalaBotteghelle, i reggini hanno anche perso Stefano Zampogna. Il talentuosi play maker pattese ha subito uno stiramento ad un polpaccio, che dovrebbe tenerlo fuori usi fino al termine della stagione.

“Sarà sicuramente una assenza pesante per Reggio Calabria – sostiene il Presidente Amerigo Ciavarella – ma noi non dobbiamo assolutamente abbassare la guardia; i nostri ragazzi sono consapevoli che si tratta della quart’ultima battaglia da affrontare con il massimo impegno, come se fossero tutte finali”.

La Vis ha chiuso al primo posto nel proprio girone, scavalcando nell’ultima giornata la Zannella Cefalù.

Attualmente la Allianz guida la classifica, a punteggio pieno, avendo vinto sia la partita di esordio della seconda fase con la Globo che l’impegno di domenica scorsa in trasferta a Formia.

Oltre al match in programma al PalaCastellana, il terzo turno della seconda fase prevede anche la sfida tra Globo e Fabiani Formia. Partita che, sulla carta, vede nettamente favorita la formazione abruzzese.

Gialloneri, quindi, chiamati alla vittoria per respingere il tentativo di aggancio della Globo e continuare a viaggiare in solitaria al primo posto in classifica.

“Le prime due giornate hanno confermato le previsioni della vigilia – ancora Ciavarella – che vedono noi e Campli favorite per i primi due posti; bisognerà vedere chi la spunterà per la promozione diretta e quale altra squadra dovrà giocarsi lo spareggio”.

Fino a sabato mattina sarà ancora possibile acquistare i biglietti prevendita , senza sovrapprezzo, presso il Manità Cafè in via Solis e il Bar Tre Emme in piazza Tondi.

“Abbiamo anche predisposto un servizio di vigilanza – conclude il presidente – per le auto parcheggiate nelle vicinanze del palasport, con spese a totale carico della società”.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Continuando a navigare, cliccando qualsiasi link all'interno del sito o semplicemente scrollando la pagina accetti il servizio e l'utilizzo dei cookie.