TRE SU TRE E PRIMO POSTO SOLITARIO CONFERMATO

La Allianz Basket San Severo batte la Vis Reggio Calabria (68 – 54) e si conferma leader solitaria del Girone H della Poule per la promozione in serie B.

I gialloneri allungano a tre la striscia di vittorie consecutive (su altrettanti impegni), dopo aver superato la Globo Campli e la Fabiani Formia.

Eppure i sanseveresi hanno disputato una delle peggiori (se non la peggiore in assoluto) partite stagionali. Probabilmente l’assenza, per infortunio, del reggino Stefano Zampogna ha influito negativamente sulla tensione agonistica della Allianz, convinta di una facile vittoria.

Invece la Vis ha dimostrato di essere una squadra di valore sia tecnico che caratteriale.

Partenza bruciante della Allianz (14 – 5 al 5′), con Francesco Cota in grande evidenza. Proprio il play maker sanseverese doc realizza il canestro del primo vantaggio da doppia cifra (19 – 9 al 7′). La Vis non si abbatte e trova una reazione di orgoglio (19 – 15 all’8′) con un parziale di 6 – 0. Nel finale di frazione i gialloneri rispondono alla pari e chiudono il parziale avanti di 10 punti.

Nel secondo quarto la Allianz prova a scappare (31 – 15 al 12′). Grasso guida una piccola rimonta (31 – 21 al 16′), approfittando di una serie incredibile di passaggi a vuoto dei sanseveresi (33 – 25 al 18′). Prima del riposo lungo Drca e De Fabritiis mettono a segno i canestri del ritorno in vantaggio a doppia cifra.

Al rientro dagli spogliatoi la Allianz continua a stentare sia in attacco che in difesa. La Vis sente profumo di impresa e, punto su punto, completa la rimonta (44 pari al 26′). Filippini, Cota e De Fabritiis provano a scappare (50 – 44 al 28′) ma le triple di Viglianisi e Carnazza portano ancora le squadre in parità, prima del nuovo vantaggio finale dei gialloneri di 4 punti.

I primi 3′ del quarto finale vedono solo il canestro di Romano (56 – 50). De Fabritiis riprende a segnare e il divario torna consistente (61 – 50 al 34′). La Vis cede di schianto e il primo canestro arriva a metà frazione con Carnazza (61 – 52 al 36′). La Allianz continua a realizzare e a mettere al sicuro la vittoria (64 – 52 al 38′).

“Siamo entrati in campo con un atteggiamento sbagliato – ha sbottato coach Coen a fine partita – qualche giocatore mentalmente è rimasto negli spogliatoi; evidentemente non sono bastate le mie parole in settimana e non è la prima volta che ci succede; mi auguro che possa esserci di lezione per le prossime tre partite della stagione”.

Domenica prossima (ore 18) la Allianz andrà a restituire la visita dei calabresi. Al PalaBottghelle si disputerà la prima del girone di ritorno.

I tabellini:

ALLIANZ SAN SEVERO: Romano 4, Cota 13, Ricci 9, Filippini 5, Drca 2, Porfido, Serroni 5, Brunetti 4, Menzione 3, De Fabritiis 23. All. Coen.

VIS REGGIO CALABRIA: Stracuzzi, Marzo 13, Carnazza 17, Grasso 14, Barrile, Di Dio n.e.,  Pellegrino, Warwick 1, Tramontana 9, Viglianisi. All. D’Arrigo.

Arbitri: Antonio Errico, Omar Abbassi.

Parziali: 25 – 15; 39 – 27; 54 – 50; 68 – 54.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Continuando a navigare, cliccando qualsiasi link all'interno del sito o semplicemente scrollando la pagina accetti il servizio e l'utilizzo dei cookie.