Il futuro di Coen sulla panchina della Allianz

La Allianz San Severo e coach Piero Coen hanno tutte le intenzioni di proseguire il lavoro cominciato lo scorso Luglio. Al ritorno a San Severo, il tecnico anconetano dichiarava di “aver sposato il progetto di questa società per un periodo di almeno tre anni”.

“La vittoria del campionato – dichiara il presidente della Bcss Amerigo Ciavarella – ha confermato, qualora ce ne fosse bisogno, le capacità di Coen e la nostra volontà di proseguire con lui sulla nostra panchina”.

Purtroppo alcune recenti vicissitudini prettamente personali (e non professionali) di Coen stanno tenendo  con il fiato sospeso la dirigenza sanseverese.

“E’ mia ferma intenzione restare a San Severo – interviene il tecnico – purtroppo negli ultimi tempi si sono create delle situazioni personali, che non mi consentono di proseguire con la dovuta disponibilità”.

Società e allenatore si sono concessi un lasso di tempo di due settimane, al termine del quale si rivedranno per valutare la situazione.

“Voglio fugare subito ogni dubbio – conclude Coen – sulla mia intenzione di allenare altre squadre, perché il mio futuro è solo a San Severo e, se non sarà possibile, piuttosto resterò fermo”.

Entro quindici giorni si saprà se coach Coen guiderà una panchina sanseverese per il quarto anno.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Continuando a navigare, cliccando qualsiasi link all'interno del sito o semplicemente scrollando la pagina accetti il servizio e l'utilizzo dei cookie.